+39 331 8344707
LIBERA USCITA

Libera uscita è uno dei progetti finanziati da Rimini Autismo, la onlus nata nel 2004 con l’intento di accogliere famiglie di persone con autismo e tutelarne i diritti. A fianco della Struttura Sanitaria che si occupa della parte clinica, Rimini Autismo gestisce l’accoglienza e la relazione tra famiglie e tra persone con autismo e promuove progetti finalizzati a diffondere cultura sull’autismo.
 
Motore del progetto Libera Uscita è il desiderio di autonomia e di indipendenza dai genitori, che nei ragazzi è più vivo che mai; il fine è quello di favorire la capacità di relazione (che rappresenta una delle principali difficoltà nei soggetti con autismo), il contatto con gli altri, la conoscenza e l’amicizia fra coetanei dalle esigenze affini, facendo crescere la consapevolezza di sé e l’autostima.

A seconda delle caratteristiche, delle autonomie e delle competenze e seguendo un criterio di uniformità di comportamento e di risposta alla socialità, i ragazzi sono suddivisi in tre gruppi.
 
Il primo gruppo è formato da ragazzi con alto funzionamento. L'idea innovativa consiste nel lasciare che i ragazzi vivano i loro momenti di gruppo senza la supervisione degli operatori, appunto ‘liberi’; in questo gruppo, attraverso incontri dedicati alla pianificazione e all’organizzazione delle uscite, educatori e ragazzi identificano date, luoghi e il ragazzo responsabile dell’uscita. Vengono messe in campo strategie di problem solving in caso di possibili imprevisti (sciopero autobus, difficoltà nella ricerca di zone da raggiungere, etc) e, affinchè l’ansia non rovini il momento di convivialità, i ragazzi hanno a disposizione il numero dell’educatore di riferimento.
 
Il secondo gruppo è sempre affiancato da educatori. Gli educatori sono presenti nel momento organizzativo e durante le uscite, nelle quali i ragazzi sono sempre sollecitati a rendersi parte attiva del gruppo. È quindi richiesto uno sforzo maggiore ad ognuno di loro, tenendo in considerazione le abilità individuali: lo scopo sarà quello di implementarle o di permettere che ne imparino di nuove.

Il terzo gruppo, costituito all’inizio del 2015, è formato da ragazzi con  autonomie e competenze più limitate, per dare anche a loro la possibilità di provare cosa significa far parte di un gruppo. Primissimo scopo è quello di suscitare in loro l’emozione dello stare insieme. In ragazzi in cui è così difficile socializzare è importante lavorare su questo aspetto ed affinare le autonomie preesistenti.



Il progetto “Libera Uscita” di Rimini Autismo è stato accolto su Eticarim.it “economia del bene, etica del fare”,
 
la piattaforma di crowndfunding che permette a progetti sociali e culturali giudicati meritevoli, di ottenere finanziamenti per la realizzazione da parte di tutti coloro che desiderino sostenere il progetto, in modo semplice e trasparente.
Vi invitiamo a visitare il sito Eticarim.it e in particolare ad approfondire il progetto “Libera Uscita”. CLICCA QUI

Se volete aiutare 30 ragazzi con autismo a vivere la loro gioventù in maniera sempre più consapevole e condivisa,
donando anche pochi euro al progetto.

SOSTIENI IL PROGETTO, DONA ORA!
 
Quanto raccolto sarà utilizzato dall’associazione per sostenere i costi del coordinamento e di educatori specializzati per un intero anno.
NEWS ED EVENTI
NEWS ED EVENTI

Aiutaci e dona il tuo contributo per Rimini Autismo. Basta poco per accendere un sorriso!
NEWSLETTER
Cosa stai aspettando? Iscriviti subito alla nostra newsletter per rimanere aggiornato su tutte le ultime Novità e Iniziative.
Una rete sociale territoriale unica in Europa che permetterà a tutte le famiglie di vivere serenamente la propria vacanza in Riviera.
.
Richiedi informazioni
Fai la tua donazione
Dove trovarci
Dai il tuo contributo!
Aiuta anche tu la nostra
associazione.
Rimini Autismo Onlus

Via M. D'Azeglio, 13
47921 Rimini (Rn)
Tel. +39 331 8344707
E-mail: info@riminiautismo.it
Privacy Policy C.F. 91090670406
Credits TITANKA! Spa © 2013
* Nome:
Telefono:
* Cognome:
* E-mail:
Messaggio:



Campi obbligatori *