+39 331 8344707
Giornata mondiale della consapevolezza dell'autismo
Giornata mondiale della consapevolezza dell'autismo

Spettacolo teatrale domenica 2 aprile - Rimini Teatro E. Novelli

Domenica 2 aprile alle ore 21,00 presso il Teatro Novelli di Rimini, in occasione della Giornata Mondiale di Consapevolezza dell’Autismo, l’associazione Rimini Autismo con il patrocinio del Comune di Rimini, promuove e organizza lo spettacolo teatrale dal titolo “Storia di un’attinia e di un paguro bernardo” di e con Gabriella La Rovere, regia tecnica di Orietta Zamagni.
 
Il 2 aprile è il giorno che l’Assemblea Generale delle Nazioni Unite ha dedicato alla Consapevolezza sull’Autismo per sensibilizzare l’umanità nei confronti di questa realtà. In tutto il mondo vengono organizzati eventi e momenti di condivisione. L’associazione Rimini Autismo, che ha fra i principali obiettivi e finalità la promozione dell’informazione e della cultura sull’autismo sensibilizzando i contesti sociali e diffondendo la conoscenza del valore e delle risorse delle persone con difficoltà, in questa occasione rivolge a tutti l’invito a partecipare allo spettacolo offerto da Gabriella La Rovere e Orietta Zamagni.
 
Lo spettacolo è un monologo teatrale tratto dal libro “L’orologio di Benedetta” edito da Mursia e racconta i primi vent’anni di vita vissuti dall’autrice, Gabriella La Rovere, accanto alla propria figlia affetta da una malattia rara (sclerosi tuberosa) e da autismo. Lo spettacolo, della durata di 75 minuti circa, è formato da 13 quadri preceduti da brevi filmati, immagini o audio che caratterizzano il racconto. Fra ironia e serietà, lacrime e risate, il racconto si snoda parlando di autismo ma anche di relazioni, di comunicazione e d’inclusione in maniera piacevolissima e adatta a qualsiasi pubblico.

INGRESSO OFFERTA LIBERA
 
In natura, l’attinia (nota anche come anemone di mare) e il paguro bernardo sono l’esempio classico di una simbiosi mutualistica in cui l’una non può vivere senza l’altro; è una storia molto simile a quella di tanti genitori con un figlio disabile mentale. Il quotidiano delle persone che convivono con l’autismo è fatto di tanti sacrifici e rinunce, di bocconi amari, di lacrime e di rabbia, di solitudine sia fuori che dentro la propria famiglia. L’intento di “Storia di un’attinia e di un paguro bernardo” è quello di portare in scena piccoli spaccati di quotidiano con la consapevolezza che la drammatizzazione consente di calarsi meglio dentro la storia.
 
Dal 27 febbraio 2015 – data del debutto al teatro Cor-Te di Coriano (RN) - il monologo ha percorso l’Italia in lungo e largo, con un successo che ha portato a ben 40 repliche e partecipazioni a festival importanti (Caffeina Festival e Cortona Mix Festival). Il monologo è diventato anche parte di un progetto educativo, sostenuto dall’associazione “L’orologio diBenedetta” rivolto agli studenti delle scuole secondarie di secondo grado con lo scopo di avvicinare i giovani alle problematiche comunicative e di relazione delle persone con autismo in modo da favorirne l’inclusione. 



INFO e PRENOTAZIONI: 
Rimini Autismo Onlus +39 331 8344707

Teatro Ermeti Novelli - Rimini
Via Cappellini 3

 
NEWS ED EVENTI
NEWS ED EVENTI

Aiutaci e dona il tuo contributo per Rimini Autismo. Basta poco per accendere un sorriso!
NEWSLETTER
Cosa stai aspettando? Iscriviti subito alla nostra newsletter per rimanere aggiornato su tutte le ultime Novità e Iniziative.
Una rete sociale territoriale unica in Europa che permetterà a tutte le famiglie di vivere serenamente la propria vacanza in Riviera.
.
Richiedi informazioni
Fai la tua donazione
Dove trovarci
Dai il tuo contributo!
Aiuta anche tu la nostra
associazione.
Rimini Autismo Onlus

Via M. D'Azeglio, 13
47921 Rimini (Rn)
Tel. +39 331 8344707
E-mail: info@riminiautismo.it
Privacy Policy C.F. 91090670406
Credits TITANKA! Spa © 2013
* Nome:
Telefono:
* Cognome:
* E-mail:
Messaggio:



Campi obbligatori *